Rispondiamo 24/7 | Parliamo:

Rispondiamo 24/7 | Parliamo:

Rispondiamo 24/24 365/365

Guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti – Requisiti legali e difesa legale

La guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti è un reato che può comportare conseguenze gravi, tra cui sanzioni finanziarie e sospensione della patente di guida. In questo articolo, esamineremo i requisiti legali associati a questo reato, nonché le opzioni di difesa disponibili.

Cosa dice la legge

Secondo l’articolo 187 del Codice della Strada, chiunque guidi in uno stato di alterazione psico-fisica dopo aver assunto sostanze stupefacenti può essere punito con un’ammenda da 1.500 a 6.000 euro e l’arresto da sei mesi ad un anno. Inoltre, può essere sospesa la patente di guida per un periodo da uno a due anni.

Tuttavia, è importante sottolineare che la legge non punisce semplicemente il fatto di mettersi alla guida dopo aver assunto sostanze stupefacenti, ma piuttosto il guidare in uno stato di alterazione psico-fisica causato da tali sostanze. Questi sono due concetti distinti.

Differenza chiave tra le due situazioni

La legge mira a penalizzare coloro che rappresentano un pericolo effettivo per la sicurezza stradale a causa dell’assunzione di sostanze stupefacenti. Non è sufficiente essere positivi a un test antidroga dopo essere stati fermati dalla polizia. È necessario dimostrare che l’assunzione della sostanza ha effettivamente causato un’alterazione psico-fisica durante la guida.

Un caso da considerare è quello di una persona che è stata fermata durante un posto di blocco e risultata positiva ai test antidroga. Tuttavia, se può dimostrare che l’assunzione è avvenuta molto tempo prima del controllo e che non era più sotto l’influenza della sostanza al momento della guida, potrebbe non essere ritenuta colpevole del reato di guida sotto l’effetto di droga.

Un caso concreto

In un caso specifico che abbiamo affrontato, il nostro cliente era stato accusato di guida sotto l’effetto di droga perché era risultato positivo ai test antidroga. Tuttavia, siamo riusciti a dimostrare che l’assunzione della sostanza era avvenuta molto tempo prima del fermo e che non aveva avuto alcun impatto sulla sua capacità di guidare in modo sicuro. Di conseguenza, è stato assolto dalle accuse.

Perché dovresti consultare un avvocato specializzato

Se ti trovi nella situazione di essere accusato di guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, è fondamentale consultare un avvocato esperto in materia. Noi abbiamo affrontato con successo numerosi casi di questo genere e possiamo offrirti la migliore difesa possibile.

Inoltre, è essenziale ricordare che guidare dopo l’assunzione di sostanze stupefacenti è pericoloso per la tua sicurezza e quella degli altri sulla strada. Il nostro consiglio principale è sempre quello di evitare questa situazione e di non mettere in pericolo la tua vita e quella degli altri.

Se hai bisogno di consulenza legale o desideri affidare il tuo caso a noi, non esitare a contattarci tramite i moduli che trovi in basso. Un avvocato specializzato in casi di guida sotto l’influenza di droga sarà pronto ad assisterti.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *